POMAGAGNON

VIA ATTREZZATA FORCELLA DE ZUMELES 2075 mt.
Un magnifico panorama su Cortina d'Ampezzo.

Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo, non didattico. Se non sei un esperto, rivolgiti a una sezione di un Club alpino, a una guida alpina professionista, oppure a una scuola abilitata di alpinismo, scialpinismo, arrampicata o speleologia. Leggi le avvertenze.

 

 

Difficoltà: Ferrata difficile per la notevole esposizione: In parte il percorso è molto esposto attraverso la terza Cengia e per la parete sud della Costa di Bartoldo, 2435 mt.

 

 





Tempo di percorrenza: Salita: Chiave Terza Cengia Forcella de Zumeles, ca. ore 4.
Discesa: Forcella de Zumeles - Chiave, ca. ore 1,30.

 

Dislivello: Salita: ca. 1000 mt: - Discesa: 1000 mt. - Ferrata: 300 mt.

 


Punti di appoggio:
Cortina d'Ampezzo 1211 mt.

 

Clicca per allargare

Click to enlarge

 


Accesso:
Si passa la località di Chiave, ca. 1300 mt., poi l'istituto Elioterapico e, raggiunto il sentiero n°. 202 che per boschi e mughi porta al grande canalone di detriti che scende dalla Forcella del Pomagagnon, 2178 mt.
Si lascia il sentiero n°. 202 per seguire le tracce a destra che portano all'inizio della Terza Cengia.
Seguendo quindi il sentiero solo parzialmente attrezzato ed esposto attraverso tutta la parete sud, si arriva ad una forcella posta tra la Croda Cestelis , 2342 mt. e la Punta Erbing , 2302 mt.
Sul lato settentrionale un sentiero molto ripido scende alla Forcella de Zumeles, 2075 mt.

Discesa:
Seguendo il sentiero n°. 204 si scende in direzione sud alla frazione Chiave, 1300 mt.