CIMA CASON DI FORMIN 2376 m.
“PER IL GRANDE DIEDRO NORD-OVEST”
PREFAZIONE:
IL CORTINESE F. DALLAGO E D.COSTANTINI IL 23 SETTEMBRE 1970 SFRUTTARO L’OTTIMA ROCCIA, INCONTRANDO DIFFICOLTA’ CONTINUE DI IV° E ALCUNI PASSI DI IV°+, APRENDO UNA MAGNIFICA VIA SUL DIEDRO DI DESTRA BEN VISIBILE DALLA ROTABILE CORTINA-PASSO FALZAREGO. DISLIVELLO CIRCA 280 m.

ACCESSO:
NEI PRESSI DEL PONTE DI ROCURTO, LA STRADA PER IL GIAU, INCROCIA IL SENTIERO NUMERATO 437. SI SEGUE IL SENTIERO FINO ALLA VERDEGGIANTE RADURA DEL CASON DI FORMIN, DOVE SI SCEGLIE IL TRACCIATO CHE RIMONTA LA VAL FORMIN, VERSO LA MERIDIONALE FORCELLA ROSSA. RISALIRE LE CONOIDI GHIAIOSE FINO ALL’ATTACCO.

DESCRIZIONE:
L’ATTACCO VERO E PRORIO DELLA VIA APERTA DAI PRIMI SALITORI E’ L’INIZIO DI UNA FESSURA MOLTO VERTICALE, DIFFICILE, CON 40 m. DI V° CONTINUO, OPPURE
E’ SITUATO AI PIEDI DI UNA RAMPA INCLINATA DA SINISTRA A DESTRA, TRA LO SBOCCO DI UN CANALE VERTICALE DI CAMINI. SI TRATTA DI UNA VARIANTE CHE PERMETTE DI EVITARE IN PRIMO TRATTO DIFFICILE; LA FESSURA VERTICALE DI V°.
2°) RAGGIUNTA LA CIMA DELLA PIRAMIDE, SI ACCEDE AD UNA BREVE MA PROFONDA E LARGA GOLA. SI ENTRA NELLO STRETTO INCAVO DI DESTRA, CON UNA PASSAGGIO ACROBATICO (VOLTEGGIO).
3°) 4°) 5°) 6°) 7°) SI SALE LA VERTICALE INCISIONE, A VOLTE DEVIANDO CON BREVI USCITE PER CIRCA 200 METRI DI OTTIMA ROCCIA CON DIFFICOLTA’ DI IV° E IV°+.
8°) ALLO SBOCCO DEL LUNGO DIEDRO-CAMINO, SI PROCEDE, PER UNA GENGIA GHIAIOSA.
9°) SI ARRIVA ALLA BASE DI UN BRVE CANALINO, IL QUALE, A SINISTRA PORTA ALL’INTAGLIO SULLA CRESTA NORD.
10°) SISRISALE LA CRASTA CHE PORTA IN CIMA (II°).

DISCESA:
SI SVOLGE NEL VERSANTE ORIENTALE, INCONTRANDO LA VIA COMUNE DELLA CRODA DA LAGO. CON DUE BREVI CALATE SI SCENDE ALLA SELLA MERIDIONALE. SI ATTRAVERSA IN DIREDIONE DI UN MASSO INCLINATO. DOPO AVERLO AGGIRATO A DESTRA, PER TRACCE DI PASSAGGIO, SI ACCEDE AI DECLIVI ERBOSI DOVE , SCENDENDO AD UNA DEPRESSIONE SU CUI PRECIPITA IL PROFILO NORD, CI SI AVVIA PER GHIAIE E DETRITI ALLA BASE OCCIDENTALE.
IN BREVE AL SENTIERO VERSO AI PRESSI DEL PONTE DI ROCURTO.

LINKS: www.cortina.it - www.dolomiti.org - www.dolomiti.it

sito ufficiale Scoiattoli di Cortina

VERSIONE STAMPABILE DELLA PAGINA